I nostri prodotti

enaw kmu-modell

Modello PMI

La gestione energetica per le PMI:
consulenza su misura, ottimizzazione del consumo energetico e riduzione dei costi energetici a fronte di un impegno minimo.

Il vostro profilo

  • Costi energetici di oltre 20 000 franchi all’anno
  • Emissioni di CO2 inferiori a 1500 tonnellate all’anno

Continua

enaw kmu-modell

Modello energetico

La gestione energetica per i grandi consumatori di energia:
assistenza qualificata e completa per imprese caratterizzate da processi e strutture complesse; incontri regolari e scambio di esperienze nell’ambito di un gruppo del modello energetico.

Il vostro profilo

  • Costi energetici a partire da 500 000 franchi

Continua

kmu model 140px

Modello PMI

La gestione energetica per le PMI:
consulenza su misura, ottimizzazione del consumo energetico e riduzione dei costi energetici a fronte di un impegno minimo.

Il vostro profilo

  • Costi energetici di oltre 20 000 franchi all’anno
  • Emissioni di CO2 inferiori a 1500 tonnellate all’anno

Continua

energie model 140px

Modello energetico

La gestione energetica per i grandi consumatori di energia:
assistenza qualificata e completa per imprese caratterizzate da processi e strutture complesse; incontri regolari e scambio di esperienze nell’ambito di un gruppo del modello energetico.

Il vostro profilo

  • Costi energetici a partire da 500 000 franchi

Continua

blank

Novità

Purtroppo non è sempre possibile fornire informazioni in lingua italiana su tutte le novità riguardanti l’AEnEC. Vi rimandiamo pertanto alla consultazione della versione tedesca e francese.

Deutsch / Français

 

In September 2015, the member states of the United Nations approved a new global development agenda (Agenda 2030) with a set of Development Goals designed to resolve two of the most critical issues confronting the world community: to eradicate poverty and to promote sustainable development. Companies have a decisive role to these Development Goals in the context of their own activities, independent of government programs.

ICC Switzerland will organize a seminar on 3 October 2016 in Berne. To attend the event, please return the attached form latest by 26 September 2016.

In molte aziende esiste un potenziale di risparmio di elettricità che va oltre l’accordo sugli obiettivi stipulato e che può essere realizzato con misure «di poco non redditizie». Con il nuovo programma EFFICIENZA+, finanziato da ProKilowatt, offriamo alle aziende un sostegno finanziario per attuare anche misure di efficienza elettrica non redditizie. Tramite una procedura d’asta, che si svolge tramite i validi e affidabili tool dell’AEnEC, i partecipanti all’AEnEC possono presentare le misure e richiedere un incentivo compreso tra 500 e 30 000 franchi. Durante l’intero processo i partecipanti sono seguiti e assistiti dai nostri esperti consulenti.

  • Factsheet EFFICIENZA+
  • Contatto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gli accordi sugli obiettivi e la loro attuazione con il sistema di gestione energetica dell’Agenzia dell’energia per l’economia rappresentano una strategia efficace e politicamente riconosciuta a livello nazionale.

Berna, 11.07.2016 - Anche per il 2015 la statistica del CO2 indica una riduzione delle emissioni corrette in base alle condizioni atmosferiche. Il calo delle emissioni da combustibili rispetto all’anno precedente si è attestato al 2,8 per cento. Senza considerare la correzione in base alle condizioni atmosferiche, invece, le emissioni hanno registrato un aumento del 5 per cento. Le emissioni da carburanti sono diminuite del 4,3 per cento, in larga misura a causa del crollo del turismo del pieno dovuto al franco forte. Un prossimo aumento potrebbe scattare nel 2018, nel caso in cui le emissioni di CO2 da combustibili prodotte nel 2016 non risulteranno inferiori almeno del 27 per cento rispetto al valore del 1990.

Berna, 29.06.2016 - Per promuovere la produzione di energia elettrica da fonti energetiche rinnovabili e i risanamenti delle acque, a partire dal 1° gennaio 2017 i consumatori svizzeri pagheranno un supplemento di 1,5 centesimi per chilowattora (ct./kWh). È quanto ha stabilito il Consiglio federale con una revisione dell'ordinanza sull'energia. In questo modo si sfrutta il tetto massimo previsto dalla legge. Nonostante l'aumento di 0,2 ct./kWh rispetto al 2016, non sarà però possibile ridurre in modo significativo la lista d’attesa che comprende circa 40 000 impianti fotovoltaici, centrali eoliche o a biomassa. I mezzi finanziari supplementari sono destinati perlopiù a progetti che già da tempo hanno ricevuto la garanzia di un contributo. Ciò significa che non potranno più essere contemplate nuove notifiche per la rimunerazione a copertura dei costi per l'immissione in rete di energia elettrica (RIC). Continuano tuttavia ad essere versate le rimunerazioni uniche per gli impianti fotovoltaici di piccole dimensioni con potenza inferiore a 30 kW.

Berna, 16.06.2016 - Nel 2016 si svolgeranno per la settima volta gare pubbliche finalizzate al risparmio di energia elettrica nel settore industriale, dei servizi e nelle economie domestiche. I risultati della prima gara pubblica per progetti sono noti: 38 i progetti hanno ottenuto complessivamente 6,2 milioni di franchi di contributi volti a risparmiare energia elettrica per quanto possibile in modo economico e sostenibile. Il 13 giugno 2016 l'Ufficio federale dell'energia (UFE) lancerà la seconda gara pubblica per progetti.

Share to Facebook Share to Facebook Share to Google Share to Facebook

Agenzia dell’energia per l’economia

Ideata dall’economia
per l’economia.

Dal 2001 offriamo – nel rispetto del principio di neutralità in merito ai vettori energetici e ai prodotti – un servizio di gestione energetica a tutto tondo avvalendoci di prodotti, servizi e strumenti conformi alla norma ISO 50001, eccellenti e riconosciuti dalle autorità competenti. Per ottimizzare la gestione energetica puntiamo su misure di efficienza energetica redditizie, in grado di ridurre il consumo energetico e le emissioni di CO2 di qualunque azienda. L’AEnEC è un’organizzazione senza scopo di lucro creata dall’economia per l’economia.

Il nostro contributo alla protezione climatica

Effetti dal 2013

Il contatore indica i risparmi di energia e di CO2 conseguiti dal 01.01.2013. Quelli si aggiungono ai risparmi conseguiti nello scorso periodo, i quali rappresentano 1.4 milioni di tonnellate di CO2, 6100 GWh di efficienza energetica complessiva e 1300 GWh di elettricità.

enaw label 2013-2020 i

EnAW TUV Rheinland i

Vai all'inizio della pagina